fiera levanteInterviene anche il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. Siglato un protocollo di intesa per promuovere Green Road e Green Tour in una prospettiva di sviluppo sostenibile

 

Nel Padiglione n. 152 della 79° Fiera del Levante, il 18 settembre,EuThink e PeaceLinkhanno presentato il Green Tour insieme al GAL Colline Joniche che ha invece descritto la Green Road.

Crediamo che un territorio che punti ad un’aria di qualità è possibile. Nei parchi come nei centri storici si possono raggiungere eccellenti standard di qualità. Questo è lo spirito del Green Tour.

Il Green Tour è un progetto che prevede un efficiente sistema di raccolta, elaborazione, diffusione e georeferenziazione dei dati ambientali sulla qualità dell’aria.

Green Tour e Green Road hanno molti punti di convergenza.

I due progettiinfatti potrebbero vedere una collaborazione fra il GAL e PeaceLink nello sviluppo di un modello ecocompatibile per superare il modello monoculturale della produzione dell’acciaio.

L’iniziativa del GAL è partita dalla valorizzazione delle enormi potenzialità e delle eccellenze presenti sul territorio. Si tratta di un itinerario di oltre 100 chilometri che si sviluppa attorno al Golfo di Taranto. Un itinerario rafforzato da infrastrutture quali ad esempio le postazioni di ricarica delle biciclette a pedalata assistita o un’apposita cartellonistica che indichi i siti di maggiore interesse.

Il Green Tour e la Green Road, prima di incrociarsi, hanno avuto percorsi di avvio separati. Il Green Tour ha avuto una fase promozionale dal 20 al 24 febbraio 2015 e ha toccato alcuni dei luoghi più belli della Puglia (www.greentour.eu). L’obiettivo è stato quello di verificare i livelli più bassi di inquinamento allo scopo di estendere le aree green con buone pratiche ambientali. Si tratta di un approccio insolito ma rivoluzionario, così da far emergere i luoghi dove l’aria è a inquinamento zero.

Solo in Puglia sono state effettuate 3100 misurazioni della qualità dell’aria mediante l’analizzatore portatile di IPA (idrocarburi policiclici aromatici) Ecochem PAS 2200 CE.

Il Green Tourè espressione della citizen science, dando ai cittadini informazioni e opportunità di dibattito. EuThink sta lavorando per presentare l’iniziativa anche a Bruxelles, presso le istituzioni europee.

Dall’esperienza del Green Tour è nato anche il libro “Zero IPA” scritto da Daniele Marescotti e pubblicato insieme alla cooperativa etica EuThink in forma di ebook e cartacea.

Nelle foto pubblicate in questa pagina vi sono i momenti salienti dell’evento “Green Road e Green Tour: terre in movimento”. E’ intervenuto anche il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano che ha presenziato alla sigla del protocollo di intesa fra il Gal Colline Joniche e PeaceLink.

 

Altre informazioni sul Green Tour sono disponibili sul sito www.greentour.eu

Informazioni sulla Green Road su http://www.galcollinejoniche.it/greenroad-2